Beef short ribs: costolette di manzo in Slow Cooker

  • 6h 30m
    low
  • 2
  • facile

Oggi vi propongo la ricetta delle costolette di manzo cotte nella Slow Cooker, le avevo cucinate tante volte al barbecue, ma questa volta ho voluto provare con la nostra fantastica pentola e il risultato è stato eccellente!

Le short ribs, sono un classico della cucina americana, si tratta di costolette di manzo non divise tra loro e che vengono solitamente affumicate e cotte nel barbecue in modalità “low & slow“, quindi a una temperatura bassa di circa 110 gradi.

Se non sapete quale taglio acquistare, chiedete semplicemente al vostro macellaio il biancostato, raccomandando di lasciare le costolette attaccate tra loro.

Il rub (un misto di spezie) che viene utilizzato sulle costolette è molto semplice e si tratta del famoso “SPG”: Salt, Pepper, Garlic, ovvero Sale, Pepe e Aglio. Le proporzioni originali del rub SPG usate nel sud degli Stati Uniti d’America, in particolare nel Texas, prevedono le proporzioni 1:1:1, quindi stessa quantità di ogni spezia. Questo produce un rub particolarmente “piccante” quindi, se lo preferite meno pungente, potete dimezzare la quantità di pepe.
Nota utile: a differenza di quanto siamo abituati a pensare, le proporzione indicate per i rub americani indicano la quantità in volume, quindi per fare il vostro rub, non dovrete pesare gli ingredienti ma usare ad esempio un cucchiaio o una tazzina.

La ricetta delle short ribs, a differenza di quella più popolare con le costolette di maiale, non prevede la glassatura con salsa barbecue e zucchero. La crosta che si forma sulle costolette di manzo è costituita dalla carne stessa che si scurisce molto per via del pepe utilizzato per condirla.

Ingredienti

  • 1 kg di costolette di manzo unite
  • q.b. rub SPG (Salt Pepper Garlic) composto da parti uguali di Sale, Pepe e Aglio in polvere

Procedimento

  • Per prima cosa ripulire le costolette dal grasso in eccesso con un coltello, in maniera tale che non ci sia grasso che copra la carne. Sul lato opposto invece, dove ci sono le ossa, c’è una sorta di pellicola dura, quella non si mangia ma io sconsiglio di rimuoverla perché aiuta le costolette a restare unite nel caso in cui si vada un po’ oltre con la cottura, da quel lato non c’è carne quindi non c’è ragione di ripulirla.
  • Cospargere le costolette sul lato con la carne e sui bordi, con il rub composto da parti uguali in volume (o con meno pepe) di sale pepe e aglio in polvere. Tutta la carne deve essere ben coperta da un sottile strato di spezie, siate generosi ma senza esagerare.
  • Chiudere le costolette in un contenitore o una pirofila con della pellicola, e metterlo in frigo. Lasciarle riposare in frigo tra le 6 e le 24 ore, questa operazione permette alle spezie di penetrare per insaporire la carne, e al sale  di aumentare la ritenzione idrica permettendo quindi alla carne di perdere meno succhi in cottura, rimanendo così più umida, inoltre il sale agisce sulle proteine della carne rendendola più morbida.

Cottura delle costolette di manzo nella Slow Cooker

  • Prendere le costolette dal frigo e adagiatele nella Slow Cooker appoggiandole in piedi su un lato in maniera tale che il punto di contatto con il fondo della Slow Cooker non sia troppo grande, e avvenga con le ossa.
  • Impostare la Slow Cooker in modalità LOW per 6 ore e mezza.
  • Passato il tempo di cottura, togliere costolette di manzo dalla Slow Cooker, disporle in una teglia che andrà inserita in forno a 220° per circa 15 minuti, giusto il tempo di far formare una bella crosta croccante in superficie.
  • Prelevare le costolette dal forno, dividerle singolarmente e servirle.
Sommario
recipe image
Ricetta
Beef short ribs: costolette di manzo in Slow Cooker
Autore
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
31star1star1stargraygray Based on 1 Review(s)
Se ti è piaciuta la ricetta Beef short ribs: costolette di manzo in Slow Cooker segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Pinterest e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker.
Hai provato questa ricetta? Usa @ricetteslowcooker e #ricetteslowcooker quando condividi le nostre ricette sui social.

← Precedente

4 Commenti

  1. Vittorella

    Grazie infinite !!!! La farò sicuramente !!!!! Attendo con xnsua altre ricette da fare nella mia crock Pot !!! Vittorella

  2. Silvia Parenti

    Ma che meraviglia!!! Voglio assolutamente provarle!
    Silvia

  3. Francesco Ortu

    Non le ho trovate unite, ne ho preso 6 per circa kg. 1,100 quanto le dovrei far cuocere? Grazie in anticipo.

    • Claudio

      Claudio

      Ciao, io le ho sempre fatte unite, ma proverei con gli stessi tempi, magari fai un check dopo alcune ore per renderti conto se sono già cotte

Lascia un commento