Tajine di pollo con verdure

  • 3h 30m
    high
  • 3
  • media

Sembra strano non averci pensato prima, ma è evidente che il tajine e la Slow Cooker hanno molti punti in comune. Ho voluto provare un tajine di pollo abbastanza semplice per verificare che anche il risultato potesse essere simile.

La cottura tajine prende il nome dal particolare piatto di terracotta con cui vengono cucinate le pietanze, molto utilizzato nel nord Africa, in particolare in Marocco.

Il principio quindi è molto simile a quello della Slow Cooker, l’unica differenza è che il tajine viene messo direttamente sui fornelli.

Non essendo esperto di questo tipo di cucina ho voluto iniziare con un piatto di pollo, verdure e spezie. Una caratteristica della cottura nel tajine è quella di rosolare la carne e poi aggiungere le verdure intorno (e non sotto come facciamo solitamente con la Slow Cooker). Ho quindi cercato di riprodurre anche questo aspetto, aggiungendo un po’ di olio alla cottura e cercando di disporre le verdure come indicato, seppure con i limiti della mia piccola Slow Cooker da 3,5 l.

Devo dire che non mi sarei mai aspettato un risultato così soddisfacente al primo colpo! Non vedo l’ora di provare altre ricette “da tajine”, si accettano suggerimenti!

Ingredienti

  • 600 gr di bocconcini (sovracosce) di pollo
  • 400 gr di patate
  • 2 carote
  • 1 limone
  • ½ cipolla gialla
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 cucchiai d’olio
  • ½ cucchiaino di paprika dolce (o se preferite piccante)
  • ½ cucchiaino curcuma
  • ½ cucchiaino senape in polvere (o in alternativa zenzero)
  • ½ cucchiaino coriandolo il polvere
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  • Come primo passaggio mariniamo il pollo nel succo di 1 limone, aggiungendo due/tre pizzichi di sale, il tempo necessario che impiegherete per i passaggi successivi.
  • Lavare e sbucciare carote e patate, tagliare le carote a rondelle e le patate a tocchetti non troppo grandi.
  • Condire le verdure con sale e pepe e un cucchiaio d’olio.
  • Mescolare le spezie tra di loro.
  • Scolare il liquido di marinatura del pollo, aggiungere i restanti 3 cucchiai d’olio il mix di spezie, l’estratto di pomodoro ed amalgamare il tutto.
  • Mettere sul fondo della Slow Cooker la cipolla tritata grossolanamente.
  • Aggiungere il pollo al centro della pentola e le verdure tutte intorno.

Cottura del tajine di pollo nella Slow Cooker

  • Accendere su HIGH per 3 ore e mezza.
  • Terminata la cottura, mescolare il tutto e servire il pollo in una ciotola o nel piatto accompagnando con le verdure e il sughetto che si sarà venuto a creare.
Se ti è piaciuta la ricetta Tajine di pollo con verdure segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Google+ e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker

← Precedente

Successivo →

Lascia un commento