Polpettone bardato con pancetta

  • 3h 30m
    high
  • 4
  • facile

Il polpettone è un piatto ideale per la cottura nella Slow Cooker, ho scelto di bardarlo con la pancetta per trattenere meglio i succhi, così da non dover aggiungere ulteriori liquidi.

La ricetta è quella classica, ma partendo da questa base è possibile anche aggiungere un ripieno di verdura, formaggio o altro, semplicemente stendendo l’impasto e arrotolandolo con il ripieno all’interno.

Un’attenzione particolare per questa ricetta va data a forma e dimensioni. Le quantità indicate in questa ricetta riempiranno fino ai bordi una Slow Cooker da 3,5 litri. Il polpettone prenderà quindi la forma ovale della pentola, se ne avete invece una più grande potete decidere se dare una forma più allungata, ma qualsiasi scelta farete non avrà ripercussioni sulla cottura, è semplicemente un discorso estetico.

Ingredienti

  • 800 g di macinato misto di vitello, manzo e maiale
  • 200 g di pane
  • 200 g di pancetta tesa
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale q.b.
  • latte q.b.
  • pangrattato q.b.

Procedimento

  • Sbriciolare il pane in una ciotola, solitamente si usa del pane raffermo, io ho usato quello che avevo in casa, ovvero del pane in cassetta, e aggiungere un po’ di latte, quanto basta per ammorbidire il pane
  • Aggiungere il pane strizzato al macinato, con l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo tritato finemente e un pizzico di sale
  • Impastare il tutto fino a quando non è tutto ben amalgamato, valutare la consistenza che deve risultare abbastanza ferma e aggiungere del pangrattato, nel mio caso è bastato un mezzo cucchiaio di pangrattato
  • A questo punto bisogna stendere la pancetta su un foglio di pellicola da cucina, oppure se siete fortunati, vi basterà aprire l’incartamento nel quale il vostro norcino l’avrà disposta già pronta per la bardatura
  • Poggiate il polpettone al centro della pancetta dandogli una forma adatta alla vostra Slow Cooker e ricopritelo con la pancetta

Cottura del polpettone nella Slow Cooker

  • Adagiare il polpettone bardato con la pancetta al centro della Slow Cooker
  • Impostare su HIGH e cuocere per 3 ore e mezza.
  • Nell’ultima mezz’ora togliere il coperchio per far asciugare un po’ del liquido che si verrà a creare
  • Ultimata la cottura togliete il polpettone dalla pentola delicatamente, a questo punto potete scegliere se ripassarlo in forno per dare un po’ di croccantezza alla pancetta, oppure, come nel mio caso, vi sarà sufficiente bruciare con un cannello a gas la pancetta quanto basta per renderla croccante.

Solitamente il polpettone può essere servito con un sughetto di accompagnamento, potreste far restringere il liquido rimasto nella pentola a questo scopo, ma si tratta comunque di un liquido molto grasso che vi sconsiglio di usare, quindi o fate un fondo bruno a parte, oppure potete mangiarlo benissimo così, in quanto il polpettone con questa cottura rimane di suo già molto succoso.

Sommario
recipe image
Ricetta
Polpettone bardato con pancetta
Autore
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Se ti è piaciuta la ricetta Polpettone bardato con pancetta segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Google+ e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker

← Precedente

Successivo →

Lascia un commento