Le cose da fare e le cose da non fare

Utilizzare una pentola Slow Cooker è molto semplice e non richiede una grande esperienza ai fornelli, basta seguire alla lettera le ricette che vi proponiamo, ma ci sono comunque delle accortezze da prendere. Vediamo quali sono le precauzioni e i trucchi… insomma le cose da fare e le cose da non fare quando ci mettiamo all’opera.

Cose da fare

  • Scongelate completamente il cibo prima di aggiungerlo nel recipiente antiaderente.
  • Evitate la carne con elevato contenuto di grasso, o eliminate l’eccesso di grasso.
  • Lavate e asciugate il pollame e condite dentro e fuori.
  • Le verdure a cottura rapida, come i piselli e il mais surgelati, devono essere prima scongelati, poi aggiunti mezz’ora prima della fine della cottura.
  • Le verdure a radice, a tuberi e a bulbi (carote, patate, cipolle) hanno bisogno di una cottura molto più lunga rispetto alla carne, quindi tagliateli a fette, bastoncini o dadini di circa 5mm di spessore e saltateli delicatamente per 2-3 minuti prima di aggiungerli nel recipiente antiaderente.
  • Bollite i fagioli secchi (ad es. fagioli rossi) per almeno 10 minuti prima di aggiungerli nella pentola Slow Cooker. Sono velenosi se mangiati crudi o poco cotti.
  • Mettete in ammollo i piselli e i fagioli per 8 ore (o tutta la notte) prima di cuocerli, in modo da ammorbidirli.
  • La pasta scuoce nelle cotture lente. Se la vostra ricetta richiede della pasta, aggiungetela negli ultimi 30-40 minuti di cottura.

Cose da non fare

  • Non riempire la pentola ma limitarsi al massimo a 4/5 della sua capacità.
  • Non aggiungete latte prima dell’ultima mezz’ora di cottura. La panna o i rossi d’uovo possono essere aggiunti poco prima di servire.
  • Per conservare sapore e consistenza, il pesce non deve cuocere a lungo.
  • Non c’è bisogno di mettere in ammollo le lenticchie tutta la notte.
  • Non eccedere con i liquidi in cottura:  l’evaporazione è limitata quindi vanno ridotti drasticamente rispetto ad una cottura con metodo tradizionale.
  • Non lasciare la pentola in ammollo nell’acqua. La parte inferiore presenta un rivestimento di ceramica non smaltato. L’acqua potrebbe infiltrarsi e causare danni al rivestimento.
  • Dopo la cottura, non riempire la pentola ancora calda con acqua fredda. Più in generale, evitare sempre gli sbalzi di temperatura.