Crumble di mele nella Slow Cooker

  • 2h 30m
    high
  • 6
  • facile

Il crumble di mele è un dolce classico in molte cucine, dal nord Italia ai paesi anglosassoni, ed è tanto buono quanto semplice da preparare, inoltre potete sbizzarirvi con le varianti che preferite .

Il concetto di base è fare un letto di frutta ricoperto da un sbriciolata di pasta frolla. Fare questo piatto nella Slow Cooker è una buona idea per ottenere un dolce al cucchiaio.

Queste dosi sono ideali per una Slow Cooker da 3,5 litri.

Ingredienti

Per il crumble
  • 180 g di farina
  • 120 g burro
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • fiocchi di avena (opzionali)
Per il ripieno
  • 3 mele
  • 60 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1  cucchiaio di amico di mais
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere

Procedimento

  • Sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti grossolani.
  • Mescolare le mele in un recipiente con il limone, lo zucchero, l’amido di mais e la cannella e mettere da parte.
  • Per il crumble potete aggiungere degli ingredienti croccanti come noci tritate o fiocchi d’avena togliendo una parte di farina, nel mio caso ho messo 40 grammi di avena e lasciato quindi 140 grammi di farina.
  • Preparare il crumble versando tutti gli ingredienti all’interno di un recipiente e mescolare con la punta delle dita fino ad ottenere un frolla granulosa.

Cottura del crumble di mele nella Slow Cooker

  • Prima di tutto imburrare la pentola della Slow Cooker.
  • Versare le mele nella pentola e distribuire uniformemente.
  • Sbriciolare il crumble sopra le mele.
  • Coprire con un foglio di carta forno la pentola poggiandoci sopra il coperchio.
  • Cuocere su HIGH per 1 ora e mezza.
  • Togliere il coperchio e la carta forno e cuocere per un’altra ora sempre su HIGH.
  • Lasciare raffreddare per almeno 15 minuti prima di servire.

L’accompagnamento ideale  per questo piatto può essere una palla di gelato alla crema o della panna montata.

È possibile conservare il dolce il frigo e scaldarlo appena prima di servirlo.

Sommario
recipe image
Ricetta
Crumble di mele nella Slow Cooker
Autore
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Se ti è piaciuta la ricetta Crumble di mele nella Slow Cooker segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Google+ e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker

← Precedente

Successivo →

10 Commenti

  1. Luciana

    Mi piace un sacco il crumble, anche con le pere, proverò entrambi, non ci avrei mai pensato da sola ma ho la crock solo da 8 mesi e i dolci li devo ancora fare. Grazie, bellissima ricetta

    • Andrea

      Andrea

      Ciao Luciana, ti assicuro che viene buonissimo!
      Potresti provare anche con le pesche, appena saranno di stagione 😉

  2. Milena

    Ciao Andrea, hai provato anche con la IP? Ho letto di alcuni che lo fanno con cottura a pressione e vorrei saperne di più, se possibile. Inoltre credi sia possibile farlo all’interno di pirottini, invece di uno unico?
    Grazie.

    • Andrea

      Andrea

      Ciao Milena,
      per quanto riguarda la IP non saprei, la parte finale della cottura senza coperchio credo sia molto importante (ovviamente se intendevi la IP usata come Slow Cooker non vedo problemi!)
      Per quanto riguarda i pirottini sicuramente funziona, l’ideale sarebbe di averli di ceramica per mantenere i principi di cottura della Slow Cooker.
      Buon dolce 😉

  3. Fatta ieri, buona.
    Forse un po’ troppo dolce la prossima volta metterò meno zucchero (e anche un po’ meno burro, anzi si può sostituire con, chessò, del philadelphia, per abbassare le calorie?).
    Non ho capito la carta forno, non è più utile usare delal carta assorbente?

    • Ciao Franz,
      come detto questa ricetta si presta a mille personalizzazioni, ti confesso che le quantità di zucchero in questa ricetta le ho diminuite anche io rispetto ai tentativi precedenti, e si effettivamente è ancora molto dolce, ma la combinazione zucchero, burro e farina è molto delicata per creare la parte croccante, non scenderei sotto il 120 grammi totali. Per lo stesso motivo puoi provare con la philadelphia ma viene un altro dolce 🙂
      Per quanto riguarda la carta forno, devo dire che è la prima volta che la uso, e rispetto a mettere uno strofinaccio/carta assorbente secondo me la differenza è che non rischi che l’umidità ricada all’interno. Con la carta forno il vapore rimane tra coperchio e carta e quindi non cade nella pentola.
      Ciao!

  4. Barbara

    Sempre più conquistata dalla crock pot! Proverò questo crumble al più presto, ma….. nell’impasto non c’è bisogno di un uovo…..?

  5. Eccelente la ricetta! Mia moglie è un’esperta in crumble di mele al forno, e li he piaciuto molto. Abbiamo usato il gelato alla crema americana
    Intelligente usare la carta forno!
    Complimenti…

Lascia un commento