Coniglio in umido

  • 7h 0m
    low
  • 4
  • media

Preparare il coniglio in umido nella giusta maniera a volte può risultare difficoltoso, la sua carne è molto magra e nutriente, ma proprio l’assenza di grasso rende più complicata la cottura e spesso  il piatto può risultare troppo secco e asciutto. Ancora una volta la Slow Cooker può aiutarci ad avere un ottimo risultato, rendendo la carne morbida e umida.

Ingredienti

  • 1 kg di coniglio
  • 2 di carote
  • 1 cipolla
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
    (in alternativa uno spicchio di aglio fresco)
  • 1 cucchiaino di prezzemolo secco
  • 1 cucchiaino di origano
  • 30 g di olive nere
  • 500 g di salsa di pomodoro con pomodorini
    (in alternativa salsa con pomodori in pezzi o pomodori pelati)

Procedimento

  • Per prima cosa prendete le carote, il sedano e la cipolla e affettate formando dei cubetti piccoli.
  • Cospargete una padella di olio evo e iniziate a soffriggere le verdure, precedentemente affettate per circa 3 minuti, aggiungendo un pizzico di sale (se usate l’aglio intero soffriggetelo con le altre verdure, se come me usate quello in polvere tenetelo da parte per dopo). Nel mio caso ho soffritto direttamente nella mia Slow Cooker utilizzando la funzione Soutè della Istant Pot.
  • Quando la cipolla inizia a diventare trasparente, spegnete e trasferite il soffritto sul fondo della Slow Cooker tenendone un po’ da parte.
  • Posizionate il coniglio nella Slow Cooker, sopra le verdure, a questo punto adagiate sopra al coniglio le verdure messe da parte e a seguire aggiungete: un filo di olio, sale, pepe, aglio in polvere e tutte le erbe aromatiche che avete preparato.  Coprite il tutto con la salsa di pomodoro, e infine disponete le olive nere.

Cottura del coniglio in umido

  • Impostate la pentola Slow Cooker per la cottura alla temperatura più bassa “LOW” per 7 ore.
  • Passate le 7 ore il coniglio è pronto, se notate un eccesso di liquidi, potete mettere su HIGH per un’altra ora, senza coperchio, o eventualmente estraete dalla pentola soltanto il coniglio e le verdure, lasciando sul fondo il liquido.

A questo punto impiattate e gustatevi la morbida e saporita carne del coniglio.

Se ti è piaciuta la ricetta Coniglio in umido segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Google+ e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker

← Precedente

Successivo →

Lascia un commento