Brasato di guancia di manzo al vino rosso

  • 8h 0m
    low
  • 4
  • facile

Eccoci arrivati a un classico della cottura lenta: il Brasato di guancia di manzo al vino rosso. Un taglio che si sposa perfettamente con la cottura a temperature al di sotto dei 100 gradi perché permette al collagene di sciogliersi trasformandosi in gelatina, il che rende morbidissima la carne della nostra ricetta.

Come più volte abbiamo detto, questa caratteristica rende la carne particolarmente adatta alla cottura nella nostra pentola Slow Cooker.

Per insaporirla ho voluto farne un brasato con un buon vino rosso corposo, che donasse aroma e sapore alla carne. Per utilizzare il vino nella Slow Cooker ho usato un piccolo trucco per essere certo di eliminare tutto l’alcol.

Ingredienti

  • 2 guance di manzo da 500 g l’una
  • 600 ml di vino rosso
  • 2 cipolle
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaio di rosmarino secco o un rametto fresco
  • 5 bacche di ginepro
  • Sale e pepe q.b.
  • 3 chiodi di garofano

Procedimento

  • Affettare la cipolla, la carota e il sedano. Non è necessario fare pezzi troppo piccoli in quanto a cottura ultimata verranno frullati.
  • In una padella fare un soffritto con la cipolla, l’aglio e il sedano. Una volta appassiti, rimuoverli dalla padella e lasciare soltanto l’olio sul fondo.
  • Nella stessa padella rosolare per qualche minuto su ogni lato le guance, in maniera tale da formare una crosticina croccante.
  • Adagiare sul fondo della Slow Cooker il soffritto, aggiungere le due guance con tutto l’olio usato per soffriggere e il resto degli ingredienti. Consiglio di infilzare i chiodi di garofano in una cipolla, in maniera tale da poter essere rimossi a fine cottura.
  • In un pentolino, versare 600 ml di vino, portarlo ad ebollizione e lasciare bollire per 4-5 minuti. Questo passaggio permetterà di far evaporare gran parte dell’alcol contenuto nel vino. Il trucco evita che la Slow Cooker faccia evaporare solo parte dell’alcool lasciandone altro in pentola rovinando la ricetta.
  • Aggiungere il vino nella Slow Cooker. Le guance non devono essere completamente coperte.

Cottura del brasato di guancia di manzo nella Slow Cooker

  • Impostare la Slow Cooker per la cottura in modalità  LOW per 8 ore.
  • Passate le 8 ore aprire il coperchio, rimuovere i chiodi di garofano dalla cipolla, rimuovere le guance dalla pentola ed affettarle.
  • Frullare tutte le verdure contenute nella Slow Cooker insieme al liquido e usare la salsa ottenuta per condire la guancia. Se la salsa la volete più densa potete ridurla facendola bollire in pentola o lasciandola per un’ora nella Slow Cooker accesa in modalità HIGH.

 

Sommario
recipe image
Ricetta
Brasato di guancia di manzo al vino rosso
Autore
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
31star1star1stargraygray Based on 1 Review(s)
Se ti è piaciuta la ricetta Brasato di guancia di manzo al vino rosso segui Ricette Slow Cooker anche su Facebook, Instagram e Google+ e clicca qui per scoprire come muovere i primi passi con la tua Slow Cooker

← Precedente

Successivo →

4 Commenti

  1. Bravo Claudio, il vino denaturato è l’unica soluzione. Purtroppo io ho rovinato un brasato proprio perché non avevo denaturato il vino e il gusto dell’alcol ha rovinato il piatto. E’ una buona abitudine anche per altri usi, sia per il vino nero sia per il bianco.

    • Grazie Luciana, hai ragione, è un passaggio fondamentale soprattutto per quantità importanti di vino come in questo caso.

  2. Io ho 8 etti di cappello del.prete…. posso procedere con questa ricetta di brasato che prevede la guancia o mi consigli altra ricetta?

Lascia un commento